Ti trovi in: Home Page  \ Archivio Notizie \ Dettaglio Notizia
print

FILIPPINE COLPITE DA SUPERTIFONE RAI. CARITAS ATTIVA SUL CAMPO

"Che il 'Santo Nino' porti consolazione e speranza alle famiglie più in difficoltà e a tutti noi ispiri aiuti concreti". Così Papa Francesco ieri all’Angelus ha espesso vicinanza alle popolazioni delle Filippine colpite da un forte tifone.
Un bilancio che si aggrava di ora in ora quello del supertifone Rai (localmente noto come Odette), che ha devastato la regione Filippina delle Vizayas del Sud a partire dal 16 dicembre scorso. È il quindicesimo tifone dell'anno per le Filippine che sono il paese più esposto al mondo alla furia dei tifoni che prendono forza nel Pacifico. Il supertifone, che ha toccato terra con raffiche fino a 270 km/h e venti a 195 km/h, ha acquistato tutta la sua forza in meno di 24 ore, passando da 'livello 1' a 'livello 5' e rendendo così impossibile un preavviso alle comunità locali. Al momento sarebbero oltre un centinaio le vittime, mentre sono milioni le persone toccate dalla furia del vento e dalle inondazioni in almeno 10.000 villaggi, con circa 400.000 persone sfollate. Caritas Filippine si è immediatamente mobilitata, attraverso i team diocesani. A Cebu, una delle zone più colpite, il direttore della Caritas diocesana, Fr. Alex Cola, segnala che mancano acqua, cibo, medicine e materiale per realizzare rifugi temporanei. Il direttore della Caritas nazionale Fr. Tony Labiao ha rivolto un appello per inviare un sostegno alle zone colpite. Caritas Italiana - impegnata da molti anni a fianco di Nassa-Caritas Filippine, con una forte accelerazione dopo il super tifone Haiyan, che colpì il paese nel 2013 causando più di 6200 vittime – ha subito espresso vicinanza e solidarietà e sta seguendo da vicino l’emergenza in coordinamento le altre Caritas nazionali, pronta a sostenere gli interventi in atto.

È possibile sostenere gli interventi di Caritas Italiana (Via Aurelia 796 - 00165 Roma), utilizzando il conto corrente postale n. 347013, o donazione on-line tramite il sito www.caritas.it, o bonifico bancario (causale “Filippine/Tifone Rai”) tramite:
• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma –Iban: IT24 C050 1803 2000 0001 3331 111
• Banca Intesa Sanpaolo, Fil. Accentrata Ter S, Roma – Iban: IT66 W030 6909 6061 0000 0012 474
• Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013
• UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119
@ 22-12-2021 #
Letta 34 volte