Ti trovi in: Home Page  \ Archivio Notizie \ Dettaglio Notizia
print

INTESA SANPAOLO E MASTERCARD ANNUNCIANO PARTNERSHIP PER SOSTENERE PROGETTI CARITAS

Negli 8.000 sportelli ATM di Intesa Sanpaolo i clienti della banca che prelevano con carta di
debito e prepagate su circuiti Mastercard e Maestro potranno donare 1 euro in modo rapido,
intuitivo e sicuro per garantire un piatto Caritas
Dal 16 luglio 2020 verranno attivate campagne per sostenere il progetto di Caritas Italiana
“Emergenza Coronavirus: al fianco delle famiglie in difficoltà, un piatto alla volta”
Milano, 16 luglio 2020 - Intesa Sanpaolo e Mastercard hanno stretto una partnership tecnologica triennale
finalizzata a promuovere e sostenere donazioni in favore di progetti di Caritas Italiana a contrasto
dell’emergenza alimentare. La collaborazione fa leva sulle carte di pagamento, per dare a chi preleva la
possibilità di contribuire ai progetti solidali tramite la piattaforma forfunding.it di Intesa Sanpaolo. L’accordo
unisce quindi l’esperienza di Intesa Sanpaolo con le grandi campagne di solidarietà alle expertise tecnologiche
di Mastercard nel connettere le persone alle cause alle quali tengono di più e ha l’obiettivo di mettere a
disposizione dei consumatori sempre più canali per facilitare le donazioni.
Grazie all’accordo, i clienti di Intesa Sanpaolo con carta di debito e prepagata su circuito Mastercard e Maestro
potranno decidere di fare una donazione negli 8000 sportelli ATM della Banca al termine dell’operazione di
prelievo e prima del ritiro della carta. Ad ogni cliente della Banca potrà comparire una schermata in cui si
propone una donazione di importo predeterminato al progetto.
Ogni euro donato agli Empori della Solidarietà concorre ad offrire alle famiglie una spesa di prodotti alimentari
di prima necessità nell’ambito del progetto di Caritas Italiana “Emergenza Coronavirus: al fianco delle famiglie
in difficoltà, un piatto alla volta”, già attivo sulla piattaforma forfunding.it. L’Emporio della Solidarietà di
Caritas Italiana nasce per rendere accessibile la spesa anche a chi è in difficoltà: si tratta di un servizio simile
a un supermercato dove le famiglie accompagnate dalle Caritas possono scegliere e acquisire gratuitamente di
generi di prima necessità.
L’emergenza sociale derivante dal Covid-19 ha fatto aumentare le situazioni di bisogno e la povertà alimentare
in tutte le regioni italiane. Durante l’emergenza, gli Empori della Solidarietà sono rimasti aperti diventando
sempre di più un punto di riferimento per le famiglie in difficoltà, registrando un incremento delle richieste di
aiuto con picchi del 50%. Nel rispetto di tutte le necessarie prescrizioni per la sicurezza, le attività sono state
adeguate alle condizioni, garantendo la continuità delle relazioni con le famiglie attraverso il contatto
telefonico, provvedendo a fissare la spesa per appuntamento, ma anche raccogliendo le richieste di consegne
a domicilio telefonicamente o tramite app.
Secondo una recente indagine Mastercard*, durante l’emergenza coronavirus sono oltre 37% gli italiani che
hanno effettuato donazioni a enti benefici, un valore in crescita rispetto alla fase precedente alla pandemia. Il
30% dei consumatori ha dichiarato che la particolare situazione generata dal Covid-19 ha cambiato
positivamente la propria propensione verso la solidarietà, e il 12% dei consumatori che non aveva mai
effettuato donazioni lo ha fatto per la prima volta nei tre mesi iniziali del Covid-19. A donare sono soprattutto
i più giovani (il 47% dei donatori tra 18-24enni ha donato) seguiti dai consumatori della fascia 25-34 anni, il
cui 41% ha donato. Le modalità preferite per effettuare donazioni negli ultimi mesi sembrano inoltre
prospettare un trend positivo verso l’uso dei pagamenti digitali per la solidarietà. Le carte di pagamento sono
state utilizzate per la solidarietà dal 29.4% dei consumatori durante i tre mesi centrali del Covid-19 e hanno
conquistato il podio delle modalità preferite per le donazioni future, con il 51,2% dei consumatori che le vorrà
utilizzare per fare donazioni in futuro.
Intesa Sanpaolo, Mastercard e Caritas Italiana hanno ideato quindi un progetto innovativo che, grazie alla
generosità delle persone che ogni giorno prelevano presso gli sportelli automatici della Banca, sia in grado di
dare un contributo concreto alla riduzione delle disuguaglianze in tutto il Paese.
Andrea Lecce, responsabile Sales & Marketing Privati e Aziende Retail Intesa Sanpaolo, ha commentato: “In tre anni
di attività forfunding.it ha ospitato oltre 192 progetti non profit di 165 enti del terzo settore, confermando la vocazione
della Banca a unire donatori e organizzazioni non profit per sostenere importanti progetti di solidarietà sociale. In
occasione dell’emergenza sanitaria, forfunding.it ha giocato un ruolo fondamentale con quindici campagne di raccolta
relative al Covid-19 che si sono aggiunte al nostro grande impegno diretto per la sanità italiana e per il sociale. Oggi
abbiamo deciso di fare un passo in più. Insieme a Mastercard, partner consolidato di Intesa Sanpaolo con cui
condividiamo una particolare attenzione a queste tematiche, abbiamo sviluppato un progetto di innovazione per le
micro-donazioni sui canali digitali, offrendo uno strumento aggiuntivo a tutti i nostri clienti per sostenere i progetti di
solidarietà”.
Michele Centemero, Country Manager Italia di Mastercard, ha dichiarato: “Siamo davvero molto orgogliosi di essere
parte, insieme ad Intesa Sanpaolo, di questo importante progetto a sostegno di Caritas e degli italiani in difficoltà in
questo momento così critico. Mastercard è impegnata a far del bene mentre facciamo il nostro lavoro, facendo in modo
che l’impatto sociale sia una parte integrante dei nostri prodotti e servizi. Le nostre piattaforme di donazione
supportano cause molto importanti nel mondo e consentono a milioni di consumatori di fare la differenza. Siamo
contenti di espandere per la prima volta il nostro modello di piattaforma alle donazioni presso gli ATM, per permettere
a tutti gli italiani di trasformare un semplice gesto quotidiano come utilizzare la propria carta in un atto di solidarietà
e sostegno concreto, sicuro e accessibile a tutti”.
Don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana, ha sottolineato: “Il fiorire di iniziative come questa alimenta la ‘concretezza della carità’ come segno di attenzione alle conseguenze sociali del Covid19 che sta
sempre più allargando i confini della povertà e della vulnerabilità. Solo con un comune impegno solidale sarà
possibile evitare che siano i poveri, gli ultimi, gli emarginati e gli indifesi a pagare il prezzo più alto della
crisi”.
ForFunding.it. è la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a organizzazioni non governative,
a organizzazioni non profit e a fondazioni che vogliono avviare un progetto di raccolta fondi coinvolgendo
un'ampia comunità di donatori attivi. La piattaforma garantisce sicurezza e trasparenza, con una
rendicontazione pubblica sia sull’andamento della raccolta, sia sul successivo utilizzo del denaro.
*Nota metodologica
La ricerca è stata condotta in collaborazione con Astra Ricerche, su un campione di 1.184 intervistati a livello nazionale – equamente suddivisi tra
uomini e donne nella fascia 18-65 anni – nel periodo 31 maggio-3 giugno 2020.
Informazioni per la stampa
Intesa Sanpaolo
Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali
Media and Associations Relations
Daniele Occhi daniele.occhi@intesasanpaolo.com
Tel +393467549834
https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news
Mastercard
Giuliana Abbate, Giuliana.Abbate@mastercard.com
Ufficio stampa Mastercard: FleishmanHillard Tel + 39 02 31804 710
Edoardo Grandi, edoardo.grandi@omnicomprgroup.com
Sara Festini, sara.festini@omnicomprgroup.com
Ludovica Marchese, ludovica.marchese@omnicomprgroup.com
Marco Alocci, marco.alocci@omnicomprgroup.com
Caritas Italiana
Ufficio Comunicazione: tel.0666177226-502
comunicazione@caritas.it
Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo è una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment
banking, di gestione del risparmio, asset management e assicurativi. È la principale Banca in Italia con circa 12 milioni di clienti serviti
attraverso i suoi canali digitali e tradizionali. Le banche estere del Gruppo contano 7.2 milioni di clienti in Est Europa, Medio Oriente
e Nord Africa. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo. Per il Gruppo creare valore significa
essere motore di crescita per la società e l'economia.
In campo ambientale, ha creato un fondo di € 5 miliardi destinato all'economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione
economica e riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per € 1,2 miliardi di finanziamenti a categorie di soggetti con difficoltà
di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione con altri soggetti in Italia
e all'estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico presso le Gallerie d'Italia, i musei del
Gruppo a Milano, Napoli e Vicenza.
Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://www.intesasanpaolo.com/it/news.html | Twitter: @intesasanpaolo | Facebook:
@intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo | Instagram: @intesasanpaolo
Mastercard
Mastercard (NYSE: MA), www.mastercard.com
Mastercard è un’azienda tecnologica internazionale che opera nel settore dei pagamenti. Il nostro obiettivo è quello di creare
connessioni e promuovere un'economia digitale inclusiva della quale tutti possano beneficiare, ovunque si trovino, grazie a transazioni
sicure, semplici, veloci e accessibili. Potendo fare affidamento su dati e reti sicure, sulle partnership e sulla passione, sui nostri prodotti
e soluzioni, aiutiamo consumatori, istituti finanziari, governi e aziende a raggiungere il loro massimo potenziale. Il nostro quoziente di
rispetto per i valori umani guida la cultura aziendale e tutto ciò che facciamo all’interno e all’esterno dell’azienda. Con la presenza in
oltre 210 paesi e territori, stiamo costruendo un mondo più sostenibile che offra opportunità priceless per tutti.
Seguici su Twitter @MastercardNews, @MastercardIT e partecipa alla discussione sul Cashless Conversations Blog e abbonati per
ricevere le ultime news.
Caritas Italiana
La Caritas Italiana è l'organismo pastorale della Cei (Conferenza Episcopale Italiana) per la promozione della carità. Ha lo scopo di
promuovere «la testimonianza della carità nella comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello
sviluppo integrale dell'uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione
pedagogica» (art.1 dello Statuto).Fondamentale il collegamento e confronto con le 218 Caritas diocesane, impegnate sul territorio
nell'animazione della comunità ecclesiale e civile, e nella promozione di strumenti pastorali e servizi: Centri di ascolto, Osservatori
delle povertà e delle risorse, Caritas parrocchiali, Centri di accoglienza, ecc. I suoi compiti statutari includono: interventi di emergenza
in caso di calamità interne e internazionali; realizzazione di studi e ricerche sui bisogni e sulle loro cause in vista sia della cura che
della prevenzione (anche attraverso il confronto con le istituzioni civili); promozione e formazione del volontariato; contributo allo
sviluppo umano e sociale del Sud del mondo.
Sito internet: www.caritas.it; Twitter: @CaritasItaliana; Facebook: @CaritasIt; Instagram: @Caritasit
@ 28-07-2020 # Notizie
Letta 38 volte