Ti trovi in: Home Page  \ Archivio Notizie \ Dettaglio Notizia
print

PROGETTO “VARCARE LA SOGLIA”

PROGETTO “VARCARE LA SOGLIA”

Il progetto Varcare La Soglia Empowerment e Partecipazione, programma nazionale che da più di 4 anni interviene in Italia per contrastare la povertà, èpromosso da Fondazione L’Albero della Vita. Interviene nel quartiere di Aranceto zona sud della città di Catanzaro e provincia, contesti caratterizzati da un forte disagio, disoccupazione e povertà anche di tipo educativo. Negli ultimi due anni è sostenuto dalla Caritas diocesana di Catanzaro-Squillace.
Il progetto attiva uno spazio di consulenza rivolto a famiglie con minori in difficoltà e in crisi, affinché il nucleo ritrovi la propria identità familiare e sociale.
L’intervento di attivazione sociale, lavorativa, di tutoraggio e monitoraggio previsto dal percorso, ha posto al centro la persona rendendola protagonista, sollecitando la consapevolezza del suo ruolo. Ha riconosciuto le famiglie come portatrici di capacità e competenze che, in condizioni di disagio, corrono il rischio di rimanere inespresse o sopite.
Le famiglie sono state orientate al recupero delle loro capacità per reagire al disagio in vista di un cambiamento, e di un proficuo inserimento nel contesto sociale.
Fondazione L’Albero della Vita a sostegno del progetto Varcare La Soglia Nazionale promuove anche iniziative a carattere nazionale, affinché le famiglie possano mettersi in gioco dando voce alle loro istanze sociali.
Nell’anno 2018 tra le iniziative proposte e accolte ritroviamo:
1. Intervista per Famiglia Cristiana (14 ottobre 2018)
2. Coffeebreak – La7 (17 ottobre 2018)
3. Uno Mattina – Rai 1 (13 novembre 2018)
Il progetto Varcare La Soglia percorso di gruppo e di comunità è volto a sviluppare e/o rafforzare una rete di prossimità territoriale a sostegno delle famiglie, favorendo la nascita di una comunità educante, uno degli obiettivi finali dell’intero programma.
Varcare La Soglia prevede altresì l’attivazione di laboratori educativi per i bambini al fine di aiutarli ad affrontare e superare il loro disagio economico - sociale.
Nell’estate 2018 è stato realizzato il laboratorio denominato Planet Star Campus Estivo - micro centro di aggregazione sociale. Percorso esperienziale di gruppo vissuto come momento di socializzazione positiva in cui, attraverso la sperimentazione ludica e l’apprendimento di varie discipline espressive, artistiche, multimediali, è stata fornita ai bambini l’opportunità di sperimentare vissuti emotivi che, più raramente, trovano spazio nelle ore di vita quotidiana.


Manuela Villa

Collaboratrice Caritas diocesana
Coordinatore di Progetto per la Regione Calabria
per l’associazione L’albero della vita

https://www.giornalecn.it/

@ 18-06-2019 # Articoli
Letta 39 volte