Ti trovi in: Home Page  \ Archivio Notizie \ Dettaglio Notizia
print

elenco progetti Caritas delll'8x1000 dal 2005 al 2015 nella nostra Arcidiocesi

elenco progetti Caritas delll'8x1000 dal 2005 al 2015 nella nostra Arcidiocesi

Progetto Rut crealavoro Totale erogazione 8xmille: € 161.050 - Anno: 2006-2007 - Ambito: Carità
Destinatari: Persone a rischio di devianza, minori. Il progetto intende offrire opportunità di reinserimento sociale e di inserimento lavorativo (comprese le fasi dell'orientamento, della formazione e inserimento) a n° 20 persone in situazione di grave disagio sociale, accolte presso le strutture residenziali della Fondazione. Tali strutture offrono un servizio di recupero e reinserimento sociale mediante figure professionali che elaboreranno, con e per gli ospiti, dei Piani di Intervento Individualizzati. Gli ospiti vengono segnalati dal Servizio Sociale del territorio e si privilegeranno le persone provenienti da contesti sociali disagiati e che hanno difficoltà a trovare un lavoro. Dopo un primo colloquio, a queste persone verrà offerta accoglienza residenziale per un tempo di permanenza da valutare secondo opportunità e da concordare con i servizi sociali di competenza. Un operatore qualificato terrà dei colloqui per verificare le competenze pregresse e le attitudini per orientarle ad un possibile inserimento lavorativo. Successivamente verranno inserite nei percorsi formativi offerte dalle aziende partner e negli stage formativi che si svolgeranno nella sede di formazione messa a disposizione dall'ente gestore. Tali stage verranno realizzate ciclicamente nell'arco dell'anno con gruppi di almeno cinque persone

Progetto Centro di accoglienza "Il Golfo" - III anno Totale erogazione 8xmille: € 140.000 - Anno: 2015 - Ambito: Carità
Il progetto, giunto alla terza annualità, intende sviluppare le azioni realizzate in precedenza, dando continuità all'accoglienza presso 'Il Golfo' (10 persone) e avviando in struttura parallela un servizio per i numerosi profughi che chiedono accoglienza sul territorio (accoglienza per 6 persone, anche in nucleo familiare). Con questa annualità si prevede inoltre l'avvio di una cooperativa sociale per la gestione della mensa del centro (40 pasti a settimana, erogati anche a persone di passaggio) attraverso cui offrire opportunità di inserimento lavorativo agli ospiti della struttura.I servizi di mediazione linguistica e culturale, alfabetizzazione, orientamento al lavoro e accompagnamento ai servizi, come pure l'osservatorio migranti (che curerà anche l'informazione giuridica e l'assistenza sanitaria), saranno ulteriormente rafforzati.

Casa d'accoglienza Il golfo Totale erogazione 8xmille: € 113.000 - Anno: 2013 - Ambito: Carità

Si intende aprire nella zona ionica della provincia Catanzarese, a Squillace, un centro residenziale che possa fornire accoglienza anche in situazione di emergenza (attivo 24 ore su 24) a persone che ne abbiano necessità, segnalate da Parrocchie, associazioni, singoli o organizzazioni pubbliche e private. Ci si propone di non limitarsi alla gestione dell'emergenza, ma di elaborare insieme alle persone accolte più ampi percorsi di recupero e reinserimento sociale, con la presenza di personale qualificato e di volontari adeguatamente sostenuti e formati. Attraverso le Caritas parrocchiali o le organizzazioni che gestiscono attività a servizio di varie situazioni di disagio, è stata infatti rilevata la presenza di numerose persone e famiglie che hanno bisogno, almeno per un periodo di tempo, di accoglienza residenziale: senza dimora, in situazione di disagio sociale o familiare, stranieri, persone o famiglie sfrattate o con problemi legati alla mancanza di un alloggio, o altro.

Spazio Alzheimer e demenze neurodegenerative Totale erogazione 8xmille: € 27.000 - Anno: 2013 - Ambito: Carità

Portare avanti le attività dello 'Spazio Alzheimer e Demenze Neurodegenerative' di Catanzaro. Sul territorio, si è riscontrato un forte bisogno di sostegno per gli anziani in genere ed in particolare per quelli affetti da demenze e malattie neurodegenerative. Non esiste, sul territorio locale, nessun centro diurno per accogliere queste persone e la famiglia ha un grosso carico assistenziale da portare avanti. Attraverso questo progetto, basato soprattutto su attività laboratoriali, si vuole migliorare la qualità della vita degli anziani affetti da malattie dementi gene e ridurne quindi l'ospedalizzazione, nonché ridurre il carico assistenziale delle famiglie.

Progetto Giovani - Lavoro - Comunità Totale erogazione 8xmille: € 100.000 - Anno: 2011 - Ambito: Carità
Destinatari: Giovani. Il progetto si articola come un percorso formativo pensato per contribuire allo sviluppo delle conoscenze, capacità e competenze dei singoli giovani, ai quali deve essere garantito un diritto di cittadinanza in campo lavorativo, nel rispetto delle differenze mediante il riconoscimento e la valorizzazione delle diversità. Si tratta di iniziative per acquisire professionalità che facilitino l'ingresso nel mercato del lavoro, sia per l'avvio d'impresa, come una cooperativa, che come lavoratori autonomi. Quindi si proporranno, oltre al lavoro nelle Parrocchie, finalizzato principalmente alla responsabilità personale, percorsi di formazione superiore per acquisire le competenze tecnico specialistiche innovative richieste dal mercato e gli strumenti per mettersi in proprio.

Fondazione Antiusura Santa Maria del Soccorso - Ambito: Carità
Le Fondazioni appartenenti alla Consulta Nazionale Antiusura svolgono le seguenti attività: ascoltano singole persone, famiglie e piccole aziende che documentano situazioni di temporanea difficoltà economico/finanziaria, sono a rischio di usura o già vittime di usura. Forniscono consulenza e assistenza tecnico/legale (oltre che psicologica), riassestando bilanci familiari, mettendo in ordine contabilità disordinate e mènage familiari amministrati in maniera dissennata, oppure, quando questo non basta rilasciano garanzie alle banche convenzionate in ordine alla concessione di prestiti in favore dei propri assistiti e in alcune circostanze realizzano operazioni di “microcredito”. Offrono il tutoraggio ai propri assistiti con esperti volontari in modo da assicurare la restituzione dei prestiti concessi dalle banche convenzionate. Garantiscono il reintegro del Fondo di Prevenzione in modo da assicurare successivi interventi in favore di persone bisognose. Assistono le vittime che denunciano gli usurai nella presentazione della domanda di accesso al Fondo di Solidarietà e nell'iter processuale successivo alla denuncia. Promuovono la solidarietà, la cultura dell'uso responsabile del denaro, la legalità e uno stile di vita sobrio.

Progetto "Osservatorio" Totale erogazione 8xmille: € 10.000 - Anno: 2005 - Ambito: Carità
sostegno alla costruzione/potenziamento della rete dei Centri di Ascolto

Progetto "Domus" Totale erogazione 8xmille: € 89.500 - Anno: 2010 - Ambito: Carità
Destinatari: Famiglie. Il progetto ha come obbiettivo principale la creazione di un centro di mediazione familiare in sinergia con il Tribunale Civile di Catanzaro al fine di mediare i conflitti familiari e ridurre le separazioni. Tale progetto, oltre a coinvolgere le famiglie, si rivolge anche ai minori coinvolti nelle problematiche familiari. Ulteriore obbiettivo è l'apertura di un centro di aiuto alla genitorialità in crisi, in uno dei comuni più periferici della Diocesi.
@ 13-04-2018 # Notizie
Letta 14 volte