Ti trovi in: Home Page  \ Archivio Notizie \ Dettaglio Notizia
print

Lettera Caritas Diocesana: Quaresima 2017

CARITAS DIOCESANA
CATANZARO-SQUILLACE
Catanzaro, lì 19/02/17
Carissimo confratello,
ci prepariamo alla Quaresima vivendo la carità con uno spirito sempre più nuovo. Papa Francesco, nel suo messaggio quaresimale, ci invita al vero valore della carità, citando la parabola del povero Lazzaro la quale ci insegna che l’altro è un dono. La giusta relazione con le persone consiste nel riconoscerne il valore con gratitudine. Il povero, davanti alla porta del ricco, non è un fastidioso ingombro, ma un appello a convertirsi e a cambiare vita”. La Quaresima è un tempo propizio per aprire la porta ad ogni bisognoso e a riconoscere in lui o in lei il volto di Cristo.
Viviamo questo tempo invitando i nostri fedeli a diventare, innanzitutto, una risposta alla povertà!
L’offerta che raccoglieremo in occasione della “Quaresima di fraternità” sarà utile per la spesa dell’Emporio Solidale “Boccone del povero”.
Nell’Avvento 2016 abbiamo raccolto 4.870,00( quattromila ottocentosettanta) euro e dal mese di dicembre 2016 al 15 febbraio 2017, abbiamo erogato 9.075,00 ( novemila settantacinque) euro per il Microcredito e 6.339,00
( seimilatrecentotrentanove ) euro per le bollette.
In occasione della 6^ giornata di solidarietà sono state raccolti e poi distribuiti alle Caritas parrocchiali dieci tonnellate di alimenti e non…
Riguardo a questa raccolta, veramente lodevole soprattutto per la qualità, alcune Parrocchie non hanno aderito perché è mancata la disponibilità da parte dei volontari.
A tale riguardo, come sempre, vi suggerisco di coinvolgere:
-Movimenti ed associazioni ecclesiali
-Giovani cresimandi
-Associazioni di volontariato che collaborano con la Parrocchia.
Si deve iniziare a pensare alla Colletta Nazionale del 25 novembre 2017. Se ci sarà collaborazione tra le associazioni del Banco Alimentare e le Caritas Parrocchiali, si può iniziare a programmare una colletta unica, senza disturbare la sensibilità delle persone durante l’anno.
L’Emporio continua la sua opera di caritativa e il nostro obiettivo è quello di organizzare un’altra distribuzione nel mese di maggio. Molto probabilmente ci si orienterà su latte, biscotti e zucchero. Per ogni distribuzione si spendono più di quindici mila euro. A questa, prima dell’estate, speriamo di poterne svolgere almeno altre due.
Necessita il vostro aiuto anche per ricordare ai fedeli l’opera portata avanti dalla Caritas diocesana.
Vi ricordo che siamo sempre disponibili per incontri parrocchiali o foraniali e che all’Emporio Solidale ci si può scrivere sempre.
Alla presente allego quanto rilevato dai questionari inviati nel mese di ottobre 2016. Hanno risposto solo 40 Parrocchie su 120.
Chi ancora non li ha fatti pervenire, anche se non c’è la Caritas parrocchiale, fa bene ad inviarli ugualmente per poter prendere maggiore consapevolezza delle varie povertà esistenti.
Nella lettera troverete anche il bollettino del CCP.

Per qualsiasi informazione utilizzare i vari recapiti telefonici, le altre proposte di attività e consultare il sito www.caritasczsq.it




@ 20-02-2017 # Eventi
Letta 498 volte