Di fronte al disprezzo del valore supremo della vita, per cui si giunge a convalidare la soppressione dell'essere umano nel grembo materno occorre richiamare alto la santità del matrimonio, il valore della famiglia, le intangibilità della vita umana. Non mi stancherò mai di adempiere questa missione, che ritengo indilazionabile, profittando dei viaggi, degli incontri, delle udienze, dei messaggi. (Karol Wojtyla)